Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito
Post in evidenza

Corso di Istruzione ed Addestramento per la Prontezza Operativa del Posto Medico Avanzato

Si è concluso giorno 11 novembre presso la Caserma Briscese di Bari alla presenza del Col. Andrea Cipolla, Comandante del Reggimento Logistico “Pinerolo” del Ten. Col. DI Cerbo Antonio, il Corso erogato dal Corpo Militare della Croce Rossa Italiana con Istruttori e docenti altamente qualificati.

Un corso ben articolato, il Direttore Cap. Eugenio Padalino assistito dal Cap. Michele Carbonara non hanno trascurato nulla, dalla lezione di due formatori Psicologici Cap. Ciro Lepore e S. Ten. Kristian Talamonti , alla lezione sull’utilizzo dei materiali sanitari con gli istruttori Ser. Magg. Domenico Nardiello e Ser. Vittorio Corti.

Articolata nel corso anche una attività riguardante la conduzione dei mezzi di soccorso in zone d’emergenza, curata dal Ten. Col. Giuseppe Carnazza ed ancora una sulla sicurezza dei luoghi di lavoro con l’intervento del Ten. Michele Nasca (avvocato) tutto questo, sotto la supervisione del Comandante del CMM Domenico Savino a cui sono andati i ringraziamenti non solo dei discenti per quanto appreso ma di tutta la compagnia “Pinerolo”.

Inoltre presso l’ ospedale Generale regionale Francesco Miulli una struttura ospedaliera che sorge in Acquaviva delle Fonti, nella città metropolitana di Bari si svolgeva una attività di avvicinamento aeromobili dove vi partecipavano 10 militari della caserma Briscese e 4 II.VV.

Quarantacinque i discenti che si possono fregiare dell’ Attestato , tra appartenenti alla Brigata , al Corpo delle II.VV. e allo stesso Corpo Militare CRI.

Post in evidenza

4 NOVEMBRE “Giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle forze armate”.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, si è recato a Bari per l’anniversario del “Giorno dell’Unità nazionale e Giornata delle forze armate”.

All’arrivo del Presidente della Repubblica le navi Duilio, Carabiniere e Bergamini della Marina Militare hanno esploso 21 colpi di cannone a salve.

Imponente lo schieramento dei reparti di tutte le forze armate e delle massime autorità civili, presente per il Corpo Militare il Magg. Generale Lupini mentre per le II.VV. l’ispettrice Nazionale S.lla Scarcella, un grande ruolo, sia per gli onori con Militi ed Ufficiali schierati, sia per l’assistenza sanitaria lo ha fornito il Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana.

Numerosi gli interventi dei sanitari nel capoluogo pugliese, i volontari del Corpo Militare hanno onorato il 4 Novembre in tutte le città d’Italia, da Vietri di Potenza a Catanzaro da Reggio Calabria a Taranto e cosi via.

Al termine della cerimonia I vertici dei Corpi Militari hanno voluto salutare i team sanitari del CM e delle II.VV.

Post in evidenza

la giornata dei ricordi e delle emozioni “Percorso della Memoria”

nella foto il momento dell’emozione del Comandante SAVINO

La commozione, si la commozione esprime quanto di più bello e nobile ci possa essere nel cuore di un uomo, che ha fortemente voluto ricordare chi prima di lui, in particolare negli ultimi 50 anni è stato predecessore al Comando del Centro di Mobilitazione Meridionale.

Il Comandante Domenico Savino, con l’Ispettore del Corpo Magg. Gen. Gabriele Lupini, sabato 15 ottobre, in presenza della Signora Annamaria Ungaro vedova del Capitano Di Nunno Pasquale, ed ancora con il Capitano Proce Vincenzo ed il Capitano Pagano Gennaro, ha organizzato un evento denominato “Percorso della Memoria” , evento che ha riportato nella sede del CM tanti ricordi ed anche una atmosfera piena di commozione.

Alle 10,30 dopo pochi minuti dall’inizio della manifestazione, il Comandante che aveva preso la parola rimane con un nodo in gola, tanto da dover cedere il microfono , tanta l’emozione, tanta la commozione, e ripreso coraggio spiega alla platea l’iniziativa :

“una ventina di giorni addietro ho interpellato il Ten. Comm. Lepore Ciro dove ho chiesto la disponibilità a riprodurre da una foto un quadro su tela, il Tenente dimostrando entusiasmo per quanto detto, ha realizzato con grande maestria delle opere, che raffigurano non solo i quattro Comandanti Di Nunno Pasquale, Proce Vincenzo, Pagano Gennaro e Falcicchio Vito, ma ha anche quello dell’ Ispettore Magg. Gen. Lupini e la mia personale”

Il Tenente Lepore ha anche realizzato sul muro dell’Ufficio Comando il logo del Corpo, dove dopo la presentazione, i quadri sono stati collocati e li vi rimarranno per il piacere di tutto il Corpo Militare e della Croce Rossa Italiana.

Post in evidenza

Una visita di rilievo presso l’Ospedale da Campo

15 ottobre 2022

Questo fine settimana l’ Ispettore Nazionale Gen. Magg. LUPINI ha incontrato il Comandante della Brigata Pinerolo Gen. Sandri presso l’ospedale da campo del Corpo Militare, questo ancora in fase di allestimento alla caserma del Reggimento Logistico Pinerolo (Bari).

Il Gen. Sandri è rimasto positivamente colpito dall’organizzazione ma anche dall’efficienza di tutto l’apparato, manifestando la volontà di voler organizzare per metà novembre una esercitazione congiunta tra Brigata Pinerolo e Corpo Militare di Croce Rossa.

IL Generale della Brigata Pinerolo Paolo SANDRI
Post in evidenza

Non si ferma per il weekend il montaggio dell’Ospedale da Campo ed anche il Corso di Prima Nomina prosegue in alcune sedi N.A.A.Pro del Centro Sud

Parte dell’ Ospedale da Campo in fase di montaggio

I Volontari del Corpo Militare C.R.I. di tutta Italia, insieme alle II.VV. della Regione Puglia instancabilmente dalle 8,00 di mattina e sino al calar del sole si prodigano a portare avanti il progetto fortemente voluto dall’ Ispettorato Nazionale, progetto come oramai tutti sanno, è stato affidato al Centro di Mobilitazione Meridionale con sede nella città di Bari, definita nei primi anni 80 come il ‘Nord del Mezzogiorno.

Personale che , (riferisce il Comandante del C.M.M.) non si sta risparmiando nemmeno nei giorni prefestivi e festivi, dimostrando un attaccamento al Corpo che mi lascia senza parole”.

Intanto nei N.A.A.Pro di: Catanzaro-Crotone-Lamezia Terme; di Bari; di Foggia; di Taranto e di Potenza continua l’addestramento formale per il Corso di Prima Nomina, dove in alcune sedi c’è stata l’aggregazione preziosa delle II.VV. delle Regioni di appartenenza.

le foto dell’addestramento

le foto dell’ospedale da Campo

Post in evidenza

CORPO MILITARE VOLONTARIO CRI

Il Corpo Militare ausiliario delle Forze Armate, è composto da un contingente di personale in congedo, arruolato su base volontaria e altamente specializzato: medici, psicologi, chimici-farmacisti, commissari, contabili, infermieri e soccorritori. 

Nei propri ruoli in congedo, il Corpo conta circa 17mila iscritti, richiamati periodicamente a fini addestrativi. Il Corpo Militare in situazioni di emergenza nazionale ed internazionale gestisce ospedali da campo, presidi medici avanzati, nuclei sanitari e logistici mobili e nuclei di decontaminazione NBCR. 

Attualmente è organizzato territorialmente in un Ispettorato Nazionale, in Centri di Mobilitazione, in Nuclei Addestramento e Attività Promozionale a livello locale, in basi operative e centri polifunzionali.

LA STORIA

La storia della Croce Rossa affonda le proprie radici nella storia d’Italia e d’Europa. In quelle pagine, lo spirito di sacrificio e il senso profondo della solidarietà umana, si intrecciano. Leggi di più

L’ORGANIZZAZIONE

L’insieme delle attività svolte dal Corpo militare sono raggruppate nelle principali categorie:

  • Attività Ordinaria;
  • Attività di supporto;
  • Impieghi operativi;
  • Attività addestrative;
  • Attività ordinarie;

Attualmente al vertice del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana si pone il Magg. Gen. me. Gabriele LUPINI, che presta servizio nel corpo dal 1977, rivestendo incarichi di prestigio in qualità di Ufficiale medico, e dal 26 Febbraio 2010 viene nominato Ispettore Nazionale, mentre il comando del Centro di Mobilitazione Meridionale, la cui articolazione si estende sulle 5 Regioni del Sud Italia (Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Molise) è affidato al Mar. Magg. CRI Domenico SAVINO.

Post in evidenza

Il Comandante del Centro di Mobilitazione Meridionale

Il Comandante (sv) del Centro di Mobilitazione Meridionale, è il Maresciallo Maggiore Domenico Savino, iscritto nei ruoli del Corpo Militare CRI dal 1984. Al suo attivo la partecipazione a quasi tutte le attività di soccorso alle emergenze in territorio nazionale e all’estero.

Iniziata la prima fase del montaggio dell’Ospedale da Campo

Il Comandante del CMM consegna il Crest del Corpo Militare Volontario al Comandante del Reggimento Logistico Pinerolo Col. Cipolla

Lunedì 03 ottobre 2022

Inizia con uno scambio di Crest la prima fase dell’operazione in calce tra il Comandante del Reggimento Logistico Pinerolo Col. Cipolla ed il Comandante del Centro Mobilitazione Meridionale Mar. Magg. Domenico Savino.

Giorno 26/09/2022, sono 25 i volontari del CMM di Bari arrivati da tutte le Regioni d’ Italia nel Capoluogo della regione Puglia per il montaggio dell’ Ospedale da Campo presso il Comando Logistico “Caserma Briscese” , una operazione che ha visto oltre gli uomini anche la movimentazione dei seguenti mezzi:

n° 1 Renault Master 420

n° 1 Autocarro APS tg/CRI 322 AC (con a seguito PMA/segreteria Comando) 

n° 1 Iveco Turbodaily 40.12 minibus

n° 3 Volkswagen Amarok 2.0 td

n° 1 Iveco Siticar 35 Pt

n° 1 Iveco Daily 50q.Li 7 Pt

n° 1Iveco Daily 35q.Li 7 Pt

n° 1 Iveco Daily 35s12. 9 Pt  

n° 1 Daewoo D70S

n° 1 Still R50-10L

n° 1 Fiat Punto

Nei giorni successivi si sono aggregate le Infermiere Volontarie dell’ Ispettorato II.VV. della Regione Puglia , un grande contributo alla riuscita del progetto. A fine operazione (tempi stimati entro la fine del mese di ottobre) l’ospedale che misura quanto un campo di calcio regolamentare, potrà sfoggiare in 2 tende TXL 13×15 in 19 tende 6×6, in 12 tende 6×9, dove nell’interno ci sarà di tutto, come : farmacia, radiologia, lab. analisi, medicheria, direzione sanitaria, triage, area emergenza, rianimazione, isolamento, varie tende di degenze, ecc ecc, insomma un vero ospedale mobile.

Corso di Prima Nomina per il Corpo Militare Volontario CRI

Con i saluti ed i buon auspici dell’Ispettore Nazionale del Corpo Militare Volontario CRI, Mag.Gen. Gabriele Lupini, ha avuto inizio oggi, 24 settembre 2022 il Corso di Prima Nomina per i militari del CMM, diretto dal Col. Nicola Lobosco.

La prima giornata, introdotta dal Comandante del CMM, Mar. Magg. Domenico Savino, ha riguardato nozioni di uso dell’uniforme ed etica militare tenute dal Cap. Eugenio Padalino e dal Magg. Carlo Bosna.

Domani si proseguirà con l’addestramento formale, a cura degli istruttori NAAPRO e dalla prossima settimana il calendario continuerà con un programma denso di elementi di primaria imporanza per i volontari del CMM elencate nel programma in allegato.

Il corpo docente selezionato dal Comandante del CMM Mar. Magg. Savino e dal direttore del Corso Col. Lobosco, è composto da: Magg. Bosna, Magg. Menduni (responsabile della segreteria organzzativa), Cap. Attolico, Cap. Manfredi (che è anche vice direttore del Corso), Cap. Padalino, Cap. Pizzorno, S.Ten. Alabastro, S.Ten. Dragano, Serg.Me. Iusso, Mil. Lattanzio, e da istruttori NAAPRO che hanno dato la loro adesione a impegnarsi per questa importante fase formativa.

Le lezioni termineranno il 10 ottobre con un esame finale e si svolgono tutte su piattaforma Meet per le note restrizioni sanitarie e per consentire ad un più ampio numero di persone di partecipare.

Scarica il programma del Corso di Prima Nomina

Cambio del Comandante del Reggimento Logistico “Pinerolo”

Venerdì 23 settembre alle ore 10.30 si è svolta la cerimonia di avvicendamento nel Comando del Reggimento Logistico Pinerolo nella Caserma “Donato BRISCESE” a Bari.

Il Comandante del Reggimento Logistico “ Pinerolo”, Col. tramat RS Fabio NAGNI
si è avvicendato nel Comando con il Col. tramat t.ISSMI Andrea CIPOLLA.
All’evento ha preso parte anche il personale del Corpo Militare Volontario del Centro di Mobilitazione Meridionale con il suo Comandante e l’Ispettrice Regionale delle Infermiere Volontarie Puglia, l’Ispettrice Territoriale CRI Bari e una rappresntanza del Comitato CRI Bari.